lunedì 24 luglio 2017

Che cos'è l'amore, Giacomo Dacquino (recensione)

Che cos'è l'amore? Cosa vuol dire avere la capacità di amare? In realtà occorre subito chiarire che esistono almeno due tipi fondamentali di affettività: esiste l'amore per se stessi, l'amore intrapsichico, che nel suo senso più profondo, equilibrato e armonico, assume il significato di capacità di auto conoscenza, accettazione di sé; ed esiste l'amore relazionale, cioè quello verso gli altri, nelle sue molteplici varianti, dal versante sessuale a quello oblativo e spirituale. Quello che molti non prendono in considerazione è che l'amarsi e l'amare sono strettamente collegati. La disistima o, al contrario, l'ipervalutazione del proprio essere provocano infatti seri scompensi che non possono non riflettersi sulla vita di relazione, causando conflittualità e comportamenti sbagliati. In definitiva, se riuscissimo a conoscerci profondamente potremmo amare meglio noi stessi e gli altri. Soltanto amandosi infatti è possibile stringere relazioni mature e soddisfacenti, sia sotto il profilo affettivo che su quello sessuale. In questo volume vengono analizzati motivazioni e comportamenti immaturi e maturi dell'amarsi e dell'amare. Focalizzando tutti quegli aspetti che hanno un'effettiva rilevanza nella vita quotidiana, il libro permette al lettore di intraprendere un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé e degli altri, fino alla consapevolezza che soltanto accettandosi pienamente si possono creare condizioni di esistenza e di rapporti interpersonali veramente congeniali.






Libro:Che cos'è l'amore
Autore:Giacomo Dacquino
Casa Editrice:Mondadori
Costo:10,50
Pagine:313
Dove comprarlo: Feltrinelli, Mondadori o Amazon
Consigliato: Assolutamente si

Chi è Giacomo Dacquino:
Medico, psichiatra, psicoterapeuta e docente universitario, esercita la professione a Torino, dove vive. È stato allievo e collaboratore di Silvano Arieti al New York Medical College, docente presso la facoltà Teologica di Torino, l'università Pontificia Salesiana, la facoltà di Medicina e chirurgia dell'università di Pavia. Relatore in congressi nazionali e internazionali, è autore di oltre duecento pubblicazioni di psichiatria, sessuologia e psicoanalisi e ha scritto numerosi libri tra cui, editi da Mondadori: "Che cos'è l'amore. L'affetto e la sessualità nel rapporto di coppia" (1994), "Paura d'amare. Come evitare e superare i fallimenti affettivi" (1996), "Legami d'amore. Come uscire dall'isolamento affettivo" (1997), "Credere e amare" (1998; premio speciale del presidente della Repubblica assegnatogli dalla giuria del premio Soldati), Bisogno d'amore (2002), "Seduzione" (2004), "Relazioni difficili" (2006), "Soldi, sesso e sentimenti" (2008), "Dove incontri l'anima" (2011) e "Impara a dire Ti amo" (2013). Per la sua opera scientifica nel 2000 è stato insignito del Premio Speciale del Presidente della Repubblica.
La mia opinione: Questo non è semplicemente un libro è un manuale, sull'amore sull'affettività, sulla sessualità, è uno di quei libri che bisognerebbe avere come libro di testo a scuola, perchè l'affettività, l'amore sono cose che forse  bisognerebbe insegnare. Questo libro è un viaggio alla scoperta di se stessi e degli altri, è traboccante di concetti, ogni pagina insegna, è difficile definire un libro come questo, perchè è uno di quei pochi libri che insegna e ti cambia, ti fa scoprire, ti dà gli strumenti per amarti comprenderti fino infondo. Un libro da leggere ad ogni età e da rileggere più volte nel corso della vita. Non vi citerò alcune parti del libro perchè questo libro è tutto importante, perchè educare all'amore, all'amarsi è di fondamentale importanza per una vita serena e piena.
Spero che la recensione vi possa essere utile.

"L'unico vero modo per essere liberi è  la conoscenza" 

A presto

Concetta




Haul aquisti cosmesi

Ciao a tutte\i qualche giorno fa sono andata dalla mia bioprofumeria qui a Genova e ho comprato un pò di cosine, se vi interessa qualcosa i particolare, vi faccio la recensione.
Ma passiamo agli acquisti:



Fatemi sapere se anche voi avete o vorreste questi prodotti :)

Un bacio

A presto

Concetta

martedì 11 luglio 2017

DREAMY MATTE LIQUID LIPSTICK - ROSES (recensione)

I rossetti liquidi dei nostri sogni sono finalmente diventati realtà! Altamente pigmentata e 100% vegan, la formula scorre fluida sulle labbra e si asciuga in un finish completamente matte che resta morbido ed elastico. No-transfer, non-sticky, dura per ore e ore!
I Dreamy Matte Liquid Lipstick renderanno glamour ed irresistibili le tue labbra.
• Contiene burro di karité per preservare la naturale idratazione delle labbra.
• Delicatamente profumato di cocco e vaniglia.
• Dermatologicamente testato.
• Formulato per ridurre al minimo il rischio di allergie.





Altri colori presenti in gamma



Aspetto:Liquido\cremoso
Formato: 3 ml
Prezzo: 14.90€
Prodotto in:Italy
Finish:Matte
Reperibilità:nablacosmetics.com
Consigliato:Si

Ciao ragazze\i da poco Nabla è uscita con la sua collezione di Rossetti liquidi Matte, io è già da un po che possiedo Roses  è finalmente vi parlo della mia esperienza con questa tinta Nabla.
Partirei dall'applicatore davvero molto comodo, sembra un rossetto normale, grazie alla punta la stesura della tinta risulta davvero facilissima, l'odore è meraviglioso almeno a me piace tantissimo è davvero dolce, si stende facilmente e si asciuga abbastanza in fretta è diventa matte, inoltre non ostante sia una tinta per labbra non secca le labbra per nulla, è molto confortevole, non ha bisogno di una matita contorno labbra perchè la tinta rimane  ferma senza andare in giro anche dopo molte ore dal'applicazione
La durata,a me personalmente se non mangio, dura 5 ore  senza muoversi e rimane perfetta , però se magio o  bevo tende al centro a sbiadirsi.
Insomma a me è piaciuta abbastanza,anche la colazione che è perfetta per tutti i giorni,è davvero un bellissimo rosa però il colore poi si sa è una cosa molto soggettiva.
Fatemi sapere anche voi come vi siete trovate se volete .
Ciao a presto :)
Concetta

Ombretto in crema, Christine, Nabla

Ombretti in crema waterproof a lunga tenuta dal colore pieno ma modulabile. Il prodotto si sfuma facilmente in un finish puro e vibrante che non si deposita tra le pieghe durante la giornata. La formula né troppo dura né troppo morbida permette di prelevarne la giusta quantità per un'applicazione facile da gestire.
La consistenza dei Crème Shadow consente di applicare il prodotto anche in modo definito e la formula fast dry li rende ideali come eyeliner.
Sono pensati per realizzare in pochi minuti un makeup professionale che dura tutta la giornata.
• Contiene ingredienti volatili per una tenuta estrema e waterproof.
• Dermatologicamente testato.
• Formulato per ridurre al minimo il rischio di allergie.












Aspetto:  Cremoso
Formato:5 ml
Prezzo:11,50 € circa
Prodotto in Italia
Certificazioni:No
PAO: 6 Mesi
Reperibilità: BioProfumeria della vostra città o nablacosmetics.com
Consigliato:Assolutamente Si




Ciao a tutte\i, oggi vi vorrei parlare di uno dei mie ombretti in crema preferiti, il famosissimo Christine di Nabla, adoro il colore di questo prodotto, è perfetto da mettere su tuta la palpebra mobile per un make up leggero e luminoso da tutti i giorni.
Adoro la sua durata, a me dura tutto il giorno senza spostarsi di una virgola, non mi ha mai dato problemi di irritazione, questo colore è davvero meraviglioso, si stende molto facilmente anche solo grazie alle dita e si asciuga abbastanza velocemente.
Davvero un ottimo prodotto.

Fatemi sapere anche voi come vi siete trovate se volete .
A presto :)

Concetta

Che cos'è l'amore, Giacomo Dacquino (recensione)

Che cos'è l'amore? Cosa vuol dire avere la capacità di amare? In realtà occorre subito chiarire che esistono almeno due tipi fondame...